Archivi tag: Mare

Bufalino, così.

“Gli alcioni costruiscono i loro nidi in forma di palla e non lasciano in essi che una fessura sottile, in alto; li mettono sulla spiaggia del mare, e li fanno così solidi e impermeabili che, pur quando siano sorpresi dalle … Continua a leggere

Pubblicato in Le mie cose., Letture | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Desiderio #8. Che nuotavo.

Caro blog, stanotte, per favore, fammi sognare il mare.  Che nuotavo.

Pubblicato in Le mie cose., Voglie | Contrassegnato | Lascia un commento

Dei cosmi triangolari, e del mare alto, e l’alto mare.

Mi ricordo ancora di quel giorno in cui noi si era piccole e venne mio padre a casa e c’era una cosa nuova da fare. Piegare i sacchetti. Passammo un paio d’ore a imparare a piegare i sacchetti di plastica fino a … Continua a leggere

Pubblicato in Le mie cose. | Contrassegnato , , | 2 commenti

Corrispondenze di sguardo e pensiero.

Guardo quelli che guardano il mare. Guardo il mare. Guardo quelli che guardano il mare. Sembrano pensare cose importanti. Guardo il mare. Non penso cose importanti. Non penso. Niente semantica. Niente alfabeti. Il mare mi riempie gli occhi e non … Continua a leggere

Pubblicato in Le mie cose. | Contrassegnato | Lascia un commento

Per esempio, cose che fanno rima con MARE.

dire fare baciare

Pubblicato in Le mie cose. | Contrassegnato | Lascia un commento

Desiderio #5. _personale_

E vorrei starmene seduta sul molo, in un silenzio lungo, in compagnia di uno come me a lanciar sassolini dentro un secchio. Godendo insieme della lentezza del paesaggio e del tepore intorno. Il colore del mare a straripar dagli occhi.

Pubblicato in Le mie cose., Voglie | Contrassegnato | 2 commenti

401 a.C. (grossomodo). I “Diecimila”.

Ciro il Giovane conduce un esercito di diecimila soldati greci molto molto lontano dalle loro case e dalle loro amate coste rocciose, verso l’entroterra caucasico. Obiettivo: espugnare la Persia al fratello Artaserse II. Quello che succede: l’obiettivo viene raggiunto, ma … Continua a leggere

Pubblicato in Le mie cose., Letture | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Il mare di Berlino.

Poi dici che la gente di mare, il mare, non può viverci senza. Stavo guardando un film. E non mi ero resa conto. Che c’era il rumore. Del mare. A  B e r l i n o. Un andare. E … Continua a leggere

Pubblicato in Berlin., Le mie cose. | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Portopalo-São Paulo 1-1

Ci son delle volte che fai un viaggio da una parte. E quando torni ti rendi conto di essere stato da un’altra parte. E allora vedi con nitidezza e levità la magia delle cose. L’eventuarsi. Ne leggi la storia e … Continua a leggere

Pubblicato in Le mie cose. | Contrassegnato , , | 1 commento