Archivi tag: Fotografia

Ogni poeta è un mondo completo.

Qualche giorno fa il mio amico P. mi ha mandato una poesia. L’autore si chiama Herberto Hélder, un nome rotondo, completo, ho pensato quando l’ho letto, e ho pensato anche che una persona con questo nome doveva avere un viso … Continua a leggere

Pubblicato in Le mie cose., Letture | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Tema: l’avvicinarsi dell’inverno. Berlin, 2 dicembre 2014

L’avvicinarsi dell’inverno mi prende in giro i sensi. L’altro giorno stavo pedalando, e mentre pedalavo felice e immortale una sensazione mi prende al cuore, e mi guardo il cuore, o mi guardo il mantello all’altezza del cuore. Matta, pensavo, sei … Continua a leggere

Pubblicato in Berlin., No pain. | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Noi e cose che reggono il mondo, come il corpo e la bellezza, e poi Jade Beall.

Noi e alcune cose importanti, il corpo, la bellezza, l’umanità, le donne, la fotografia, la verità, la pelle, le storie, le scelte, le pance, i battiti, le attese, i seni, i capezzoli, i capelli, gli odori, la donnità, la donnità. … Continua a leggere

Pubblicato in Le mie cose. | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

Fotografie in bianco/bianco e la necessaria terribile freddezza.

Pochi giri di parole, son caduta dalle scale. Adesso arresa sul letto guardo il soffitto bianco e osservo come cambia la luce del giorno e come cambia il mondo visto da qui. Il dolore è forte e calmo e ripenso … Continua a leggere

Pubblicato in Le mie cose., Pain. | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Come quel giorno Mario Giacomelli firmò per il possibile.

I – Anche tu sei un appassionato di blu e nero, vedo. – Ché la gente dice che insieme non stanno bene, e invece… – Eh, infatti, altroché. – Sh. – Shh. Siamo dentro, Willy Brandt Haus. Oggi espongono le … Continua a leggere

Pubblicato in Le mie cose., Visioni | Contrassegnato , , , , , , , | 1 commento

Spencer Tunick e chi sono gli umani.

L’ha fatto di nuovo. Ha radunato centinaia di persone, stavolta sul Mar Morto. Poi, via i vestiti. E a scattare le foto, naturalmente, ci pensa lui.

Pubblicato in Le mie cose., Visioni | Contrassegnato , | 4 commenti

TONY SLEEP & NO BUDGET FOR PHOTOS. “If all this offends you, best stay away from mirrors too.”

Si tratta di Tony Sleep, un fotografo. Qualche giorno fa ha pubblicato un post sul suo blog che è stato twittato e retwittato varie volte e che sta circolando un po’ in rete. (qui una versione in italiano) Si intitola “No budget for photoes” … Continua a leggere

Pubblicato in Le mie cose., Letture | Contrassegnato , | Lascia un commento

La moltitudine è santa.

Ieri sono andata ad una mostra stupenda e ho visto una foto stupenda e accanto alla foto stupenda c’era appesa una cornice con un foglio dentro in cui erano scritte delle cose, e la foto era stata scattata ad Haiti … Continua a leggere

Pubblicato in Le mie cose., Visioni | Contrassegnato , | Lascia un commento

Vetiver Vetiver, pics came bad but I don’t care.

Vetiver played in Berlin. And I was there. During the concert I dreamed about being on the road, being free, speaking different languages, being an adult and having a flat on my own to invite friends and others, writing poems … Continua a leggere

Pubblicato in Ascolti, English writing, Le mie cose. | Contrassegnato , | Lascia un commento

Vigila e respira. Lo sguardo toccante di Micha Bar-Am.

Qualche giorno fa alla Willy Brandt Haus di Berlino ho visto una mostra di Micha Bar-Am. Si tratta di un fotografo israeliano nato a Berlino. Adesso Micha Bar-Am ha 81 anni. Le sue foto parlano anche d’altro. Ma parlano soprattutto di Israele. E … Continua a leggere

Pubblicato in Berlin., Le mie cose., Visioni | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Magnum Photos, No Berlusconi Berlin, e post lunghi (che vorrebbero diventare ancora più lunghi).

Due cose che non ho ancora condiviso in questo luogo. Non si tratta di inviti, perché gli eventi cui fanno riferimento sono già avvenuti, ma forse le parole e le idee sono inviti comunque. Inviti a riflettere, magari. Dicono i … Continua a leggere

Pubblicato in Berlin., Le mie cose come la politica, o così., Le mie cose., Visioni | Contrassegnato , , , , , , , | 2 commenti