Quelle cose che leggo, tra queste cose da scrivere.

Mi piace riportare le frasi, le parole, le cose.

Mi piace metterle qui, quelle cose che leggo, tra queste cose da scrivere.

Mi piace che poi voi le leggete, e magari vi sentite toccati nello stesso punto dove mi sono sentita toccata anche io.

Insomma è in inglese, che ci fa?

“If you spend enough time reading or writing, you find a voice, but you also find certain tastes. You find certain writers who when they write, it makes your own brain voice like a tuning fork, and you just resonate with them. And when that happens, reading those writers …  becomes a source of unbelievable joy. It’s like eating candy for the soul.

And I sometimes have a hard time understanding how people who don’t have that in their lives make it through the day.”

(David Foster Wallace)
Dice che c’è la super Luna. Guardatela un attimo, è là fuori. Potreste decidere improvvisamente di uscire di casa, se andate a guardarla per bene, quindi se uscite, semmai, come si dice da noi, restiamo salutati.
È da due giorni che sono a Berlino, amici miei. Mi sento come se qualcuno avesse acceso le lucine di Natale, accanto a me, solo per dirmi che mi trova una persona carina, o qualcosa del genere.
Advertisements
This entry was posted in Berlin., Le mie cose. and tagged , , , , , , . Bookmark the permalink.

One Response to Quelle cose che leggo, tra queste cose da scrivere.

  1. Barbara says:

    Bello! Vieni al Literaturfestival? Comincierà domani, ed io ci sarò probabilmente domani sera.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

w

Connecting to %s